Zuppa del contadino

Print Friendly

Quasi tutto può andare nella Zuppa del contadino. L’unica avvertenza, tutto deve essere fresco.

La Zuppa  deve il suo nome proprio al metodo di cottura ed ai suoi ingredienti freschi, se si preferisce una versione ancora più fresca e genuina, ingredienti dal vostro giardino-orto. In entrambi i casi, non c’è spazio per le verdure in scatola.

Utilizzate le verdure più fresche che avete e in qualunque combinazione si voglia.

La base per la mia zuppa del contadino sono porri e salsicce piccanti. Il brodo è stato fatto con l’osso di prosciutto. Le verdure composte da carote, patate, mais, pomodori e cavolfiore.

Superba, Veloce mi piace molto. La zuppa è così ricca e piena che ha tutto quello che serve per il pranzo o la cena., con pane tostato ad accompagnarla, naturalmente.


Zuppa del Contadino

Per 6 Persone – Ricetta Facile – 30 min

  • 3 cucchiai. di burro
  • 3 salsicce piccanti
  • 3 gambi di porro, a fette (vedi come Preparare i porri )
  • 1 L e 1/2 di Brodo, preferibilmente casalingo
  • 1 carota grande, sbucciate e tagliate a cubetti
  • 2 grosse patate, sbucciate e tagliate a cubetti
  • 2 pomodori tritati,
  • 1 testa di cavolfiore, ridotto a piccole cimette
  • i Chicci di due pannocchie di mais giallo (opzionale )
  • Sale e pepe a piacere
  • prezzemolo tritato, per guarnire

In primo luogo, private la salsiccia della pelle.
Scaldare il burro in una pentola dal fondo spesso. Aggiungere la carne delle salsiccie e cuocere a fuoco medio-basso fino a doratura.
Aggiungere i porri. Mescolate, abbassate la fiamma al minimo e coprire la pentola. Cuocete dolcemente per circa cinque minuti.
Versare il brodo. Di norma io il brodo lo congelo e lo metto dentro la pentola per lasciarlo scongelare e fondere con i sapori.

Una volta che il brodo bolle è solo una questione di aggiungere le verdure. Aggiungere quello del prende più tempo per cucinare. Con la mia combinazione di verdure, la carota e pomodoro sono andati per prima (ho voluto i pomodori per ammorbidire bene). Dopo cinque minuti, le patate e chicchi di mais. Dopo altri cinque minuti, il cavolfiore.

Una volta che tutte le verdure sono nella pentola, condire con sale e pepe, cuocere per altri dieci minuti. La zuppa è fatta.
Aggiungete il prezzemolo prima di servire. E non dimenticate il pane di campagna affettato, alla griglia o tostato, altamente raccomandato.

Commenta per primo

Benvenuti