Torta Pasqualina Tradizionale con Erbette

Print Friendly

La Torta Pasqualina Tradizionale è una torta, solitamente salata, tipica della Liguria (più precisamente del Genovesato) che viene preparata anche in altre località d’Italia con caratteristiche differenti (talvolta anche in versione dolce). Cotta al forno, è tipica del periodo pasquale.

Questa torta è un piatto tipica della Pasqua, della primavera e dei suoi prodotti: uova, erbette, carciofi, piselli, cipolline nuove, maggiorana, un tempo presenti in ogni orto ligure. Rappresenta il culmine del pranzo pasquale e in passato era la prova dell’abilità delle casalinghe, che si narra, riuscissero a sovrapporre sino a 33 sfoglie in omaggio agli anni di Cristo.

Si presta bene ad essere trasportata, per esempio il pic-nic di Pasquetta.


Torta Pasqualina Tradizionale

(Facile – 80min – 12 persone)

  • Pasta sfoglia torta pasqualina seguendo la ricetta
  • 1,2 kg di Bietole
  • 1 kg di Cagliata ( trovate la ricetta in basso, potete sostituirlo con Ricotta o un formaggio molto morbido)
  • 50 gr di Parmigino Reggiano
  • 1 rametto di Maggiorana
  • 3 cucchiai di Farina
  • 2 bicchieri di Panna fresca
  • 12 Uova
  • 30 ml di Olio di Oliva
  • Sale e Pepe

Per la cagliata versate  in una ciotola o Brocca 2 litri di latte fresco, aggiungete il succo di 1/2 Limone e lasciate all’aria aperta per 24 ore prima di usarla.

Asportate le coste alle bietole, raccogliete le foglie a mazzetto, affettatele a listarelle.

Lavatele ripetutamente in abbondante acqua fredda.

Trasferitele in una casseruola co la sola acqua rimasta sulla verdura.

Lessatele 5 minuti rigirandole con un cucchiaio di legno, scolatele e strizzate l’acqua acora presente.

Allargatele su un piatto e cospargetele con Sale fino, un pò di Parmigiano gratuggiato e Maggiorana tritata.

Fate scolare la Cagliata dal Siero, roccoglietela in una garza o panno di lino, legatela e appoggiate sopra un peso.

Raccogliete la Cagliata in una ciotola, aggiungete la Farina, salate leggermente e unite la Panna fresca, amalgamate bene.

Accendete il forno a 190°

Disponete in una teglia adeguata, nella parte inferiore,  i 15 fogli di pasta preparati, unti leggermente di olio.

Stendete sulla superficie le bietole, versate un filo di olio.

Coprite, in modo uniforme, le verdure con tutta la Cagliata e formate sulla superficie 12 fossette con il dorso di un cucchiaio.

Distribuite sulla superficie il burro a dadini.

Rompete nelle fossette le uova facendo attenzione a non rompere i tuorli.

Cospargete con il parmigiano rimasto, salate leggermente e pepate.

Coprite con le sfoglie rimaste (18), eliminate i lembi di pasta in eccesso.

Chiudete bene il bordo formando un cordoncino con la pasta, pennellate la superficie con l’olio rimasto ed infornatela per 60minuti.

Sfornate e lasciate intiepidire prima di sformarla. Potete servire la Torta Pasqualina Tradizionale sia calda che fredda a temperatura ambiente.

Commenta per primo

Benvenuti