Spaghetti con le Vongole

Print Friendly, PDF & Email

Una ricetta classica e intramontabile gli spaghetti con le vongole, un primo piatto ai frutti di mare semplice e adatto a tutte le stagioni.

Si preparano gli ingredienti mentre l’acqua per la pasta sta iniziando a bollire e si prepara il sugo mentre gli spaghetti cuociono.

Gli spaghetti con le vongole sono un piatto facile e richiede circa 40 minuti circa,  a seconda di quanto velocemente potete portare una pentola di acqua a bollore, un piatto leggero e estivo che dovrebbe essere mantenuto il più semplice possibile.

Il peperoncino fresco aggiunge una nota più dolce e più pulita rispetto a quella secca, per consentire alla pasta di sedersi in una salsa per un minuto o ad assorbire un poco: migliora il sapore dell’intero piatto.

Gli spaghetti con le vongole sembra una ricetta abbastanza esplicativa, ma, come per qualsiasi altra ricetta italiana rispettosa, le cose non sono mai così semplici. Come molte altre ricette con spaghetti, quella con le vongole si divide in due, quella con i pomodori  “rossa”, e quelli senza “bianco”.


Spaghetti con le Vongole

(Facile – 40 minuti – 4 persone)

  • 300 g di Spaghetti
  • 1 Kg di Vongole Veraci
  • 1/2 bicchiere di vino Bianco Secco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • Prezzemolo
  • Olio etravergine di oliva
  • Sale


Mettete le Vongole in un’insalatiera con acqua salata e lasciatele in ammollo per qualche ora, cambiando l’acqua più volte: in questo modo si elimina la sabbia che i molluschi potrebbero contenere.

Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua salata per la pasta.

Sciacquate bene le vongole, scolatele e mettetele in una padella antiaderente molto capiente, a fuoco vivo.  Quando le valve si apriranno, continuate la cottura ancora per 2-3 minuti ed eliminate quelle che saranno rimaste chiuse.

Togliete le vongole dalla padella e mettetele in un’insalatiera, conservando il liquido di cottura, che filtrerete per eliminare l’eventuale sabbia.

In un’altra padella fate soffriggere l’aglio e il peperoncino interi con un pòd’olio, poi toglieteli, abbassate la fiamma e versate le vongole.

Fatele soffriggere e poi irrorate con il vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete infine l’acqua di cottura delle vongole che avete tenuto da parte e cuocete ancora per un paio di minuti.

Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e versateli nella padella con le vongole; riaccendete il fuoco e fate insaporire per un paio di minuti, spolverate con il prezzemolo tritato, mescolate bene e servite immediatamente.

Commenta per primo

Benvenuti