Ravioli con Fonduta e funghi porcini

Print Friendly, PDF & Email

Ravioli con Fonduta, un primo piatto davvero appetitoso dal sapore ricco e gustoso.

Un primo piatto molto variabile,  potete scegliere di sostituire i funghi con scaglie di tartufo per creare una piacevole variante.

I ravioli di patate sono un’involucro di pasta all’uovo con un ripieno di patate, formaggio e noce moscatai.

La fonduta è un piatti nazionale tipico Svizzero, molto in uso anche in Italia ed in Francia. Per questa ricetta viene creato un sugo che avvolge arricchendo i ravioli.


Ingredienti Ravioli con Fonduta

( Media –  40 min – 6 Porzioni )

  • ravioli di patate 600 gr.
  • fontina 400 gr.
  • tuorli 4
  • latte 200 ml.
  • burro 40 gr.
  • aceto 10 ml.
  • sale grosso 30 gr.
  • funghi porcini freschi 120 gr.

Eliminate la crosta alla fontina e tagliatela a pezzi. Potete anche grattuggiarla a scaglie con una mandolina.

Raccogliete il formaggio in una ciotola e copritela con il latte in modo da sommererla completamente e lasciatela riposare almeno 2 ore, potete anche prepararla il giorno prima.

Trasferite il latte con il formaggio in una casseruola, meglio se con i bordi arrotondati, sul fuoco dolce.

Unite il burro a tocchetti e fate cuocere piano, non deve arrivare all’ebollizione, mescolando con una frusta a mano o con un cucchiaio di legno, fino al completo scioglimento della fontina, circa 10 minuti.

Togliete dal fuoco e aggiungete i tuorli, uno alla volta, amalgamadoli rapidamente per non farli rassodare, dovrete ottenere una crema vellutata.

Portate intanto a bollore, in una pentola almeno 3 litri d’acqua, con il sale grosso.

Pulite i funghi, asportando la parte terrosa e passandoli con un telo inumidito. Tagliateli a fettine sottili.

Cuocete i ravioli nell’acqua bollente, eventualmente in due tempi, per 5 minuti. Potete aggiungere 1 cucchiaio d’olio per evitare che s’incollino in cottura.

Scolateli delicatamente, preferibilmente con una schiumarola.

Disponete nei piatti individuali almeno 2 cucchiai di Fonduta, adagiatevi sopra una porzione di ravioli, cospargete la superficie con le fettine di funghi crudi o scaglie di Tartufo e servite subito.

  • Gustate questo piatto sorseggiando un vino rosso come il Nebbiolo Piemontese

Commenta per primo

Benvenuti