Pizza leggera alle acciughe. Semplice e saporita

Print Friendly, PDF & Email

Ecco una pizza semplice da preparare, saporita e al tempo stessa leggera. Cuocete la Pizza leggera alle acciughe in una teglia rettangolare così, a tavola, sarà più facile fare le prozioni con i tranci.

Potete servire questa buonissima pizza accompagnandola con un’insalata fresca condita con olio e limone, che renderà, questo piatto unico, ancora più sfizioso e appetitoso, pur mantenendo la sua leggerezza e tipicità.


Pizza leggera alle acciughe

(Facile – 1 ora – 8-10 persone)

Per la Pasta:

  • 200 gr. di Farina
  • 50 gr. di Burro
  • 5 cucchiai di olio extravergine
  • Sale

Per Guarnire:

  • 2 cipolle
  • 4 cucchiai di Olio extravergine
  • 20 cl di passata di Pomodoro
  • Origano
  • Sale e Pepe
  • 125 gr. di Filetti d’cciuga sott’olio
  • 20 Olive verdi farcite ai peperoni
  • 100 gr. di Parmigiano grattugiato


Impastate la farina, il burro a pezzetti, l’olio e una presa di sale. Amalgamate velocemente gi ingredienti, aggiugendo l’acqua necessaria per ottenere una pasta consistente ed elastica. Infarinatela e lasciatela riposare in frigorifero, avvolta in pellicola, circa mezz’ora.

Sbucciate e tritate le cipolle. Scaldate in una casseruola 2 cucchiai di olio, versate il trito e lasciatelo dorare per circa 5 minuti mescolando spesso.

Aggiungete la passata di pomodoro, 1 cucchiaio di acqua, una bella presa di origano, sale e pepe, e fate ritirare per 10 minuti a fuoco medio. Spegnetelo e lasciatelo intiepidire.

Infarinate il piano di lavoro e stendete con un matterello l’impasto ad uno spessore che deve essere il più sottile possibile. Foderate con la pasta una teglia rettangolare 20 x30 imburrata ed infarinata.

Coprite la pasta con la Salsa di pomodoro preparata, guarnite con le Acciughe e le olive farcite. Condite con una spolverata di parmigiano grattugiato e 2 cucchiai di olio versato a filo.

Cuocete la pizza per 15 minuti in forno preriscaldato a 210° C, poi abbassate la temperatura a 150° e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

Commenta per primo

Benvenuti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.