Migliaccio Napoletano Vegano/Vegetariano

Print Friendly

Migliaccio Napoletano Vegano Dopo avervi già presentato la  Ricetta classica e tradizionale, oggi tocca invece la versione  Vegan del Migliaccio Napoletano, così che anche chi non consuma prodotti di derivazione animale quali ricotta, burro e uova può gustarlo senza problemi e rispettare la tradizione  con questo dolce di Carnevale Campano che è la gioia di molti bambini….e non solo.


Migliaccio Napoletano Vegano

(Facile – 1 ora – 8 persone)

  • 250 gr. di semolino di grano duro o riso per celiaci.
  • 1 litro di latte vegetale a scelta
  • 250 gr di zucchero di canna integrale
  • 400 gr. di ricotta di soia
  • vaniglia in polvere
  • un cucchiaio di olio di girasole bio
  • 3 cucchiai di fecola di patate
  • 6 cucchiai d’acqua
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale


Preparazione

In una casseruola versare il latte, aggiungere il semolino versiato a pioggia, molto lentamente ed il sale. Mescolare velocemente con un frustino ed accendere il fornello del gas.
Mentre il composto si cuoce continuare a mescolare con il frustino l’impasto e cuocere fino a quando il semolino non si sarà addensato e non si fatichi a mescolare . A questo punto, spegnete il fornello ed aggiungere il cucchiaio di olio amalgamandolo bene al  composto.
Preriscaldate il forno a 200 °
Separatamente in una ciotola lavorare la ricotta con un pizzico di vaniglia, lo zucchero, la fecola, l’acqua ed il lievito.
Non appena il semolino si sarà intiepidito aggiungere il composto di ricotta ed amalgamare con cura tutti gli ingredienti con un cucchiaio.
Ungete ed infarinare una teglia rotonda, versare e livellare l’impasto ed infornare in forno caldo  fino a quando la superficie del vostro dolce non si sarà dorata.
Una volta pronto sfornare il vostro Migliaccio Napoletano Vegano, lasciar freddare e spolverizzare, se gradite, con un mix di zucchero al velo e cacao, prima di gustarlo.

Commenta per primo

Benvenuti