Maccheroni alla Chitarra. Ricetta tipica Abruzzese

Print Friendly, PDF & Email

I Maccheroni alla chitarra, classico formato di pasta della cucina Abruzzese, si preparano stendendo rettangoli di sfoglia, non troppo sottile, dell’impasto per la pasta all’uovo e larghi quanto la “Chitarra“, un telaio rettangolare di legno sul quale sono tesi dei fili paralleli d’acciaio.

Per preparare questo formato di pasta, basterà appoggiare un rettangolo di sfoglia all’uovo alla volta sulla Chitarra, come in foto, e premere sulle corde con un mattarello. Si otterranno così i maccheroni tagliati  dai fili d’acciaio e basterà ritetere fino ad esaurimento della sfoglia.

Una volta preparati i Maccheroni alla chitarra verranno conditi con un ragù di pecora preparato con un soffritto a base di Lardo e Rosmarino e spolverizzati da abbondante pecorino.


Maccheroni alla chitarra

(Elaborata – 2 ore + il riposo della paasta – 6 persone)

Per preparare la pasta

  • 500 g di Farina
  • 5 uova

Oppure 600 g di pasta fresca tipo Tonnarelli

Per il condimento

  • 1 kg di Carne di Pecora
  • 70 g di Lardo
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 700 g di Passata di Pomodoro
  • 1 bicchiere di Vino Rosso
  • 1 Cipolla
  • Un pezzettino di Peperoncino
  • 80 g di Pecorino grattugiato
  • Sale


Setacciamo la farina sulla spianatoia e impastiamola con le uova, seguendo le indicazioni ed i passaggi sulla pasta all’uovo,  lavoratela a lungo fino ad ottenere un’impasto liscio e sodo.

Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti. Una volta trascorso questo tempo, preparate i maccheroni come indicato in precedenza e metteteli ad asciugare su un canavaccio infarinato.

Preparate il Ragù tritando insieme la cipolla, gli aghi di rosmarino e il lardo, poi fateli rosolare in un tegame di coccio fino a quando il lardo sarà perfettamente  sciolto.

Tagliate a pezzetti la carne, unitela al soffritto e fatela rosolare. Aggiungete il vino, fatelo evaporare, poi unite il pomodoro, il peperoncino e il sale.

Proseguite la cottura, coperto, per 1 ora e 30 minuti a fiamma dolce.

Portate a bollore una pentola d’acqua salata, cuocete i maccheroni, basteranno pochi minuti, come gli gnocchi appena tornano a galla saranno pronti, scolateli, versateli nel tegame del sugo e conditeli con il sugo.

Impiattate e spolverizzate con il pecorino prima di servire.

Commenta per primo

Benvenuti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.