Il Ragù alla Bolognese.

Una specialità tutta Italiana

Print Friendly, PDF & Email

Il Ragù alla Bolognese, uno dei condimenti più apprezzati della cucina italiana. Ricco, denso e saporito, è il condimento per eccellenza delle tagliatelle​ e delle lasagne. Vera istituzione in Emilia Romagna che può essere preparato in anticipo e congelato.

Esistono diverse versioni che principalmente si suddividono in preparazioni con carne tritata o sminuzzata, come in questa ricetta, e con carne intera, come il Ragù alla Napoletana che viene preparato invece con un taglio unico di Coscia di Maiale o Scamone di Manzo.


Ragù alla Bolognese

(Facile – 20 min + 75 di cottura – 4 persone)

  • 150 g di polpa di maiale e Polpa di Manzo tritati
  • 60 g di Pancetta arrotolata
  • 150 g di Pomodori Pelati
  • 250 g di cipolla, sedano e carota o 30 g di Soffritto pronto
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 35 g di Burro o 30 ml di olio
  • Sale e Pepe

Per renderlo più saporito

  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 600 ml di Brodo, anche di Dado


Iniziamo a preparare le verdure se non usiamo il soffritto pronto.

Sbucciate la cipolla, spuntate il sedano ed eliminate il filamento laterale. Spuntate e raschiate la carota con un coltello, tritate tutto finemente.

Riducete a dadini la pancetta e scaldate il brodo in una pentola.

Versate il burro in una casseruola, aggiungete il trito preparato e la pancetta, fate rosolare, senza far troppo colorare, per 15 minuti, mescolando ogni tanto.

Aggiungete la carne trita, fate rosolare rigirandola con un cucchiaio di legno, bagnate con il vino rosso, lasciate sfumare per metà e aggiungete 30 ml di brodo caldo.

Lasciate assorbire tutto il liquido prima di aggiungere ancora 1/2 bicchiere di brodo caldo in cui avrete sciolto il concentrato di pomodoro.

Unite il vino rimasto, fate ridurre il liquido ancora quasi completamente. Aggiungete ancora 100 ml di brodo, i pelati, mescolate, aggiustate di sale e pepe, e fate cuocere a fuoco dolce fino a quando la salsa comincia ad addensare.

Aggiungete ancora un bicchiere di brodo, mescolate e proseguite ancora la cottura per 60 minuti, aggiungendo se necessario altro brodo quando la salsa tenderà ad addensare troppo.

Con il Ragù alla Bolognese, oramai pronto, potete preparare degli Spaghetti veloci.

Portate a bollore in una pentola almeno 3 litri di acqua con 30 g di sale grosso. Tuffate 320 g di Spaghetti, mescolate e fate lessare 8 minuti o quanto indicao dalla confezione.

Grattugiate 40 g di Grana, scolate la pasta in una zuppiera, conditela con il Ragù preparato.

Mescolate con cur, cospargete con il formaggio grattugiato e  servite subito accompagnandolo con un vino rosso come un  Merlot Emiliano.

Per un’idea in più potete aggiungere, per chi ama il piccante  1 pizzico di peperoncino.

Per un sapore più di stagione potete aggiungere durante la cottura, invece, 50 g di funghi secchi, prima rinvenuti in 50 ml di Brandy.

Commenta per primo

Benvenuti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.