Graham crackers. Come prepararli.

Graham crackers
Print Friendly, PDF & Email

Oggi mentre cercavo una ricetta per una Cheesecake, mi sono imbattuta in una che a leggerne gli ingredienti prometteva di essere davvero deliziosa, fino a che il mio sguardo non è stato catturato da uno di essi in particolare, Graham crackers.

La cosa mi ha incuriosita molto, perchè confesso non li conoscevo, cosa che succede spesso con prodotti non nazionali, ed ho iniziato a cercare informazioni.

Anche perché, diciamocelo, i crackers qui da noi non è che siano il sinonimo di cibo buonissimo, quando si ha voglia di qualcosa di buono, figuriamoci farci un dolce, era un pensiero che cozzava con le mie idee. So che la parola “cracker” è fuorviante. Sono moderatamente dolci come un biscotto, ma hanno lo schiocco di un cracker.

Questi sfiziosi dolcetti furono inventati nel 1829 Sylvester Graham, riformatore del regime dietetico, che ha portato avanti una crociata alimentare a favore di farina di grano integrale, sostenendo che separare la crusca dal resto grano era contro la volontà di Dio. Fra le altre cose, inventati come apportatori di fibre per la dieta, alla fine diventano parte della cucina statunitense.

Ho sperimentato la ricetta di questi dolcetti con l’intenzione di farne la base per una cheesecake e con l’avanzo di gustarli come biscotti da colazione.

E’ finita che li abbiamo mangiati tutti e senza cheesecake. Una volta assaggiato uno di questi cracker integrali dolci è difficile tornare alla varietà comprato al supermercato.

Dunque, il consiglio è: fatene di più, per usarli come base per molte cose fatte in casa o semplicemente goderseli da soli.


Ingredienti Graham Crackers

(Facile – circa 35 Crackers)

  • 65 grammi di burro morbido
  • 115 grammi di zucchero di canna grezzo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai abbondanti di miele
  • 2 cucchiai di latte intero
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 250 grammi di farina integrale

Volendo si può aggiungere anche un po’ di sana crusca, quindi al posto dei 250 gr di farina integrale ne usate 200 gr, più 20 gr di crusca e 30 gr di farina 00


Lavorate burro e zucchero insieme con lo sbattitore.  A parte sbattete uova, miele e latte. Poi  unite i due composti agli ingredienti secchi, poco per volta e lavorandoli fino a ottenere la palla.

Avvolgete nella pellicola alimentare e mettete in frigorifero per 2 ore, la consistenza è molliccia, si compaterà durante il riposo.

Scaldate il forno a 175 gradi e stendete la pasta su due teglie rettangolari, con carta da forno.

Suddividete l’impasto steso in 2 rettangoli per ricavarne i Graham Crackers, che poi bucherellerete con la forchetta.

Infornate per circa 8/10 minuti e lasciate raffreddare su una gratella.

Li potete farcire, mangiare, inzuppare nel latte, o stuzzicare in ufficio con una tazzina di caffè….ma anche tritare come base in qualche deliziosa Cheesecake.

Commenta per primo

Benvenuti