Filetti di Nasello in Crema di Tuorli

I Filetti di Nasello in Crema di Tuorli sono un ottimo secondo piatto a base di pesce fresco, sfizioso e semplice da realizzare. I Filetti di Nasello sono preparati facendoli dorare in padella e poi terminare la cottura nel brodo ed i tuorli.
E’ un piatto che potrà piacere a tutta la famiglia e anche ai bambini. Servite i Filetti di Nasello in Crema di Tuorli caldi, accompagnandoli con un contorno di zucchine e carote tagliate a striscioline sottili, con una Mandolina , scottati 5 minuti in acqua bollente salata, scolati e conditi con Sale, Pepe e Olio extravergine di Oliva.


Filetti di Nasello in Crema di Tuorli

(Facile – 25 min – 4 persone)

  • 4 Filettti di Nasello
  • 50 gr. di Burro
  • 150 ml di Brodo, anche Vegetale
  • 2 Tuorli
  • Prezzemolo 2 rametti
  • 1/2 Limone
  • 1 Scalogno
  • Pepe
  • Sale Fino


Lavate e tamponate i Filetti di Nasello eliminando eventuali lische ancora presenti.

Sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente con un coltello o una mezzaluna .

Lavate e sgocciolate bene il Prezzemolo, staccatene le foglie dai rametti e tritatelo. Spremete il succo dal Limone, filtratelo con un colino a maglie fitte.

Versate in una larga padella il burro, fatelo sciogliere, aggiungete lo scalogno e fatelo appassire 30 secondi.

Adagiate il Filetti di Nasello, salate, fateli dorare rigirandoli con una paletta. Scolateli su un piatto e teneteli al caldo.

Versate nella padella il Brodo, lasciate che prenda bollore. Aggiungete i Tuorli prima sbattuti con il succo del Limone.

Mescolate con una frusta a mano la salsa, regolate di sale e pepe, lasciate addensare per 5 minuti.

Rimettete nella padella i Filetti di Nasello, lasciateli insaporire per 1 minuto per parte, la salsa deve risultare cremosa.

Toglieteli dal fuoco e servite cospargendo con il prezzemolo tritato i Filetti e accompagnandoli con un’insalata di verdure descritta sopra o con verdure al vapore.

Filetti di Nasello in Crema di Tuorli ultima modifica: 2017-05-22T21:33:46+00:00 da QualcosadiCucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *