Dado Vegetale. Prepariamolo a casa.

Print Friendly, PDF & Email

Il vostro frigo gonfio con verdure di stagione e non si sa come utilizzarle? Prova alcune ricette per il Dado Vegetale fatto in casa: facili da fare in pochi semplici passi.

Un  dado vegetale fatta in casa non è altro che un estratto di verdure e sale, perfetto per aggiungere sapore ai piatti o per l’utilizzo come eccellente brodo vegetale.

Facile da fare, anche senza robot da cucina, i cubetti di Dado vegetale sono più genuini rispetto alla controparte industriale. Queste ricette sono semplici e veloci da fare, per avere a portata di mano del brodo quando le ricette ne richiedono. Sopratutto quando ci avviamo verso i mesi invernali (stagione di minestre), un periodo dell’anno in cui viene usato molto brodo.

A differenza di quello sugli scaffali dei supermercati, un dado Vegetale fatto in casa di certo non contiene glutammato, un additivo alimentare ampiamente utilizzato nel settore per aggiungere sapidità, ma che può anche causare reazioni allergiche in alcune persone. Senza dimenticare il sapore che solo le verdure di stagione son in grado di offrire: il mio consiglio è variare gli ingredienti a seconda della stagione in cui si preparano il Dado Vegetale o il Dado Granulare. In questo modo, si è sicuri di utilizzare ingredienti di qualità e variare i sapori. Ecco alcune ricette per preparali.


Dado Vegetale fatto in casa


Prima versione

Dado Vegetale cubettiMettere 1 kg di verdure di stagione nel frullatore (è preferibile evitare quelli dal sapore troppo forte, come broccoli e cavolfiori), erbe aromatiche a piacere, aglio, basilico, ecc

Trasferire le verdure tritate in una padella antiaderente insieme a 200 g di sale.

Lasciatele evaporare per 20 minuti, mescolando il meno possibile.

Mettere le verdure, ancora calde, in vasetti e aggiungere un filo d’olio. Conservare in frigorifero in contenitori di vetro (i vasetti di vetro dello yogurt sono adatti allo scopo, importante che siano stati accuratamente lavati e sterilizzati).
Il Dado fatto in casa può essere congelato: in questo caso, dopo il riempimento dei contenitori con le verdure calde, non aggiungete l’olio e aspettate che siano freddi prima di congelarli. Se si preferisce la tradizionale porzione di dadi da brodo singoli, basta mettere le verdure ottenute in vaschette per cubetti da ghiaccio e seguire la stessa procedura. Un filo d’olio può essere aggiunto solo dopo aver rimosso i vasetti dal congelatore, pronti per l’uso.


Seconda versione

dado vegetale

Ricetta molto versatile, in quanto è possibile passare gli ingredienti e aggiungere le verdure preferite per il mix. Si possono aggiungere pomodori, pomodori secchi, aglio, peperone, rape, e scalogno. Non ho provato con i funghi, ma sono sicura che avrebbero aggiungono una bella dimensione di sapore. Questa versione congela bene, conveniente averne un sacchetto di plastica bello pieno di questi cubetti per un rapido uso.

Quando non mi sento troppo bene e giù di tono, sorseggio una grande tazza di questo brodo, una spinta nutrizionale per il sistema immunitario.

Ingredienti:

  • 3 gambi di sedano, tritate grossolanamente
  • 1 carota grande, tritata grossolanamente
  • 1/2 cipolla tritata grossolanamente
  • 1 porro, le parti bianche e le verde chiare, a fette
  • 3-4 rametti di prezzemolo, tritate grossolanamente
  • 1-2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiaini di sale marino

Mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e frullate fino ad ottenere una purea.

Conservare in un barattolo in frigorifero o congelare nei contenitori del ghiaccio e conservare in un sacchetto di plastica da congelatore.


Terza versione

brodo_granulare_1Ho cucinato con questa versione per tutta la settimana, ed è infinitamente meglio di qualsiasi brodo vegetale che abbia mai assaggiato. E la parte migliore? Posso preparare la ricetta principale e modificarla in base a ciò che è di stagione o le mie preferenze personali, che è quello che ho fatto.

Basta tenere presente che è abbastanza salato e concentrato, 1 cucchiaino per 240 ml di acqua / liquido per iniziare.

Questa ricetta richiede un robot da cucina. E per quelli di voi che vogliono fare una versione senza sale, congelare la purea di verdure in piccole quantità, le vaschette da ghiaccio, subito dopo averli passati al setaccio. Potete  Introdurre il sale, secondo i propri gusti, durante il processo di cottura.

  • 150 g di porri, affettati e ben lavati
  • 200g finocchio tritato
  • 200g di carote, ben lavato e tritato
  • 100 g di sedano
  • 100 g sedano (sedano-rapa), pelato e tritato
  • 30g pomodori
  • 100g scalogni, pelati
  • 3 spicchi d’aglio medi
  • 250g fine sale marino
  • 40 g foglie di prezzemolo, tritato grossolanamente
  • 60g coriandolo, tritato grossolanamente (opzionale)

Tritare i primi quattro ingredienti nel robot da cucina. Aggiungere i successivi quattro ingredienti e frullatee. Aggiungere il sale e seguitate a frullare per qualche altro minuto. Aggiungere il prezzemolo e coriandolo, se lo gradite, nel mio caso aggiungo anche una spolverata di curcuma, dello zenzero e qualche alga riducendo il sale. Potrebbe essere necessario, con una spatola o cucchiaio, smuovere alcune delle verdure dal fondo, in modo da poterle tritare.

Si dovrebbe ottenere una pasta umida e sciolta. Mettetene 1/4  in un barattolo in frigorifero per un uso giornaliero, e congelare il restante  per il resto del mese . A causa di tutto il sale si solidifica a malapena e lo rende facile da prendere con un cucchiaio direttamente dal freezer per versarlo nell’acqua bollente.

Iniziare con 1 cucchiaino di brodo per 1 tazza (250 ml), e regolare da lì in base alle preferenze personali.

Queste dosi producono circa 1 L (800/900 ml).


Queste ricette sono preparate con ingredienti dal mio frigorifero e sarei entusiasta di provare altre versioni che utilizzano erbe e rapporti degli ingredienti differenti. Se avete suggerimenti o idee da dare, scrivetelo nei commenti , mi piacerebbe sentire le vostre versioni.

Commenta per primo

Benvenuti