Crostata di Pesche e Albicocche

Print Friendly, PDF & Email

Approfittate dell’estate per preparare questa buonissima Crostata di Pesche e Albicocche con  i frutti freschi di stagione.


Crostata di Pesche e Albicocche

(Facile – 25 minuti + 1 ora per il riposo della pasta – 30 min cottura – 6 persone)


  • 150 gr. di burro
  • 30 gr. di zucchero
  • qualche goccia di essenza di mandorle amare
  • 2 uova (1 per dorare)
  • 250 gr. di farina
  • sale
Per la farcitura
  • 4 pesche
  • 10 albicocche
  • 100 gr. di burro ammorbidito
  • 50 gr. di farina di mandorle
  • 3 uova
  • 30 gr. di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 2 cucchiai di Maizena
  • 10 cl di distillato di pesche o un’altro liquore alla frutta
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Mettere nel recipiente del robot da cucina il burro a pezzetti, lo zucchero, lessenza di mandorle, l’uovo, la farina e un pizzico di sale.. Amalgamate velocemente gli ingredienti, azionando il robot a colpetti e agiungendo, se necessario, un pò d’acqua. Raccogliete l’impasto in una palla, infarinatelo leggermente e mettetelo in frigorifero per 1 ora avvolto in alluminio da cucina.

Sbucciate le pesche, lavate e asciugate le albicocche. Dividete a metà la frutta e privatela dei noccioli.

Stendete la pasta su una spianatoia, usatela per foderare una tortiera da 25 cm. di diametro imburrato e infarinato. Bucherellate il fondo con una forchetta. Con i ritagli di pasta, preparate delle “strisce” usando la rotella ondulata.

Distribuite nella tortiera la frutta alternandola.

Lavorate il burro e la farina in una ciotola. Incorporate alla crema ottenuta  un uovo alla volta e poi lo zucchero.

Diluite la maizena nel liquore alla frutta e aggiungetela al composto. Mescolate bene e aggiungete anche il lievito, poi versate tutto nella tortiera.

Livellate la superficie e decorate con le “strisce”. Dorate pennellando l’uovo battuto con un pò di acqua.

Infornate la crostata per 25-30 minuti a 210° e servitela dopo averla lasciata raffreddare nello stampo.

Commenta per primo

Benvenuti