La Crema Pasticcera semplice.

Ricetta Base

Print Friendly

La Crema Pasticcera è una delle basi della pasticceria. Versatile, si adatta sia come accompagnamento dei dolci che a farcirli o come base per la realizzare  creme più complesse.

Volete cimentarvi con la crema pasticcera?  Latte, tuorli d’uova, zucchero, farina e vaniglia o limone, e andiamo a prepare la nostra deliziosa Crema Pasticcera.


Crema Pasticcera

(4 porzioni- media – 20 minuti)

  •  4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  •  30 g di farina
  • 1/2 litro di latte
  • vaniglia o buccia di limone grattugiata


Riscaldate il latte con la vaniglia o la buccia di limone.

In una casseruola montate con una frusta i tuorli con lo zucchero.

Aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare finché il composto non risulterà amalgamato. Versate poco per volta, e sempre girando, il latte bollente.

Ponete sul fuoco, continuate a mescolare, fate sobbollire per 3-4 minuti.

Versate la crema in una terrina e lasciatela raffreddare girandola spesso, perché non si formi la pellicola sulla superficie, e coprendola con della pellicola trasparente a diretto contatto, questo eviterà di far seccare la superficie.


Alcune varianti sostituiscono una parte di latte con 100 g. di panna fresca  e la farina con 40 g. di Maizena. La Panna garantirà un gusto particolarmente morbido, mentre la Maizena renderà la cottura più breve e men alterazione delle uova e un miglioramento del  gusto.
Importante inserire la Maizena  alle uova ben montate e poi versare il composto nel latte caldosenza mescolare. Rimettete la casseruola sul fuoco e far riprendere il bollore. Quando il latte, bollendo, ricoprirà la montata di uova che ci galleggiava sopra, rimontare velocemente con una frusta per 15/20 secondi o sino a che la crema non diventerà densa e morbida.

Consigli

Per una Crema Pasticcera al Cioccolato, sostituite metà dell’amido con cacao amaro in polvere. In questo caso prolungare un po’ la cottura sino a raggiungere la cremosità desiderata.

La Crema Pasticcera è perfetta così se volete inserla nella Pastiera Napoletana, con cioccolato in scaglie (solo quando è fredda) per farcire una crostata o un Pan di Spagna. Ottima nella versione con la panna per farcire Torte alla Frutta, come un Pan di Spagna Crema e Fragole. Piacevole se aromatizzata all’arancia o con un liquore.
Con un generoso cucchiaio di Pralinato (alla nocciola, alla mandorla, ecc.) ogni 300 g circa di crema  otterrete una crema golosa e profumatissima da usare per Cioccolatini.

Commenta per primo

Benvenuti