Come fare la Pasta choux (per bignè ed éclairs)

Print Friendly, PDF & Email

La pasta Choux è la pasta base da pasticceria più leggera, può essere utilizzata per profiterol, éclairs o gougères saporiti (pasta choux salata con il formaggio). L’interno vuoto è dovuto dall’elevato contenuto di acqua, che trasformato in vapore durante la cottura la gonfia conferendole volume. La cosa buona è che non richiede particolari abilità di pasticceria.

Come fare la Pasta choux

Per fare circa 30 bignè occorrono 60 g di farina 00, che, con il suo contenuto elevato di glutine , dà risultati più nitidi, a cui aggiungiamo un cucchiaino di zucchero, per choux dolci, altrimenti sale e pepe.

Mettiamo 150 ml di acqua fredda in una casseruola insieme a 50 g di burro, tagliati a pezzi, su fuoco moderato e mescolare con un cucchiaio di legno. Appena il burro sarà sciolto e la miscela bolle, spegnere immediatamente, poiché bollendo troppo provocherà l’evaporazione dell’acqua della Pasta choux.

Quindi aggiungete la farina in una sola volta, con una mano, mentre mescolate vigorosamente con l’altra. Puoi essere fatto con un cucchiaio di legno, anche se una frusta elettrica farà risparmiare un sacco di energia.

Mescolare fino a che la pasta si stacca dalle pareti e dal fondo della pentola,  meno di un minuto.

Togliamo dal fuoco, mettiamolo in una terrina ad intiepidire prima di incorporare 2 uova, una alla volta, mescolando ad ogni aggiunta per farlo incorporare bene.

Mescolate finché non diventerà una pasta lucida liscia. A questo punto, inumidite leggermente un foglio di carta forno sotto l’acqua fredda e strizzatela bene per eliminare l’eccesso. Questo aiuterà a creare un’atmosfera più salda, che a sua volta aiuta la pasticceria a salire. In alternativa potete ungere leggermente la placca da forno.

Per fare i Bignè

Riempite una tasca da pasticciere con la pasta o prendetene un po’ alla volta con due cucchiai da dessert e depositatela, a mucchietti grandi come noci e distanziati fra loro(2,5 cm), quindi cuocere su un ripiano alto in un forno preriscaldato (200 ° C ) per 10 minuti. Dopo, aumentare a 220 ° C e cuocere per altri 15-20 minuti finché non saranno raddoppiati di volume e dorati.

Per fare gli Eclairs

Riempite la sac a poche, tagliate la punta in modo da creare un buco per la fuoriuscita della pasta bigné di circa 3 cm e cominciate a creare gli eclair disegnando una sorta di striscia larga circa 4 cm e lunga circa 10 cm. Spennellate la superficie con un mix composto da un cucchiaio di latte e un tuorlo e infornate per 12-15 minuti. Gli eclair dovranno essere molto dorati ma non troppo bruni. Ricordatevi di non aprire mai il forno durante la cottura.

Lasciate raffreddare gli esclair o i bignè prima di riempirli con la crema.


Commenta per primo

Benvenuti